Accedi / Login

Accedi ai contenuti extra, scarica i buoni sconto e partecipa ai concorsi di Misura Stevia

Recupera Password

Quali sono i cibi alcalinizzanti e come favoriscono il nostro benessere?

 

La dieta alcalina limita fortemente la produzione di acidi e favorisce quella delle basi per impedire l’acidificazione del sangue, riducendo così il rischio di sviluppare numerose malattie e di perdere molti minerali essenziali contenuti nelle ossa. Per vivere bene è necessario infatti bilanciare il più possibile i cibi acidi (pH minore di 7) e quelli alcalini (pH maggiore di 7), in quanto l’assunzione di troppi cibi acidi e la scarsa attività fisica non permettono alle cellule di ossigenarsi correttamente e nemmeno di digerire adeguatamente.

Quali sono i cibi acidi e i cibi alcalini?

Cibi alcalini: ortaggi, frutta e verdura in genere, yogurt, olio extravergine, tisane alle erbe, avocado, melone, barbabietole, soia, datteri, cavolo, carote, rape e ravanelli, zenzero sono solo alcuni degli elementi altamente alcalini
Cibi acidi: zuccheri, miele, alcolici, salumi, carne rossa, latte, cereali, pomodori.

È importante notare come vi siano degli alimenti a prima vista acidi, ma che in realtà sono in grado di provocare nell'organismo la formazione di sostanze basiche utili. È ad esempio il caso di alcuni agrumi tra i quali troviamo limoni e pompelmi, i cui acidi vengono trasformati in carboidrati alcalini (basici) utili all'organismo.
La dieta alcalinizzante non impone di eliminare gli alimenti acidificanti dalla propria alimentazione, ma di andare alla ricerca di un equilibrio, in modo tale da poter evitare l'eccessiva formazione di acidi all'interno del nostro organismo. 

Leggi tutte le News

RICETTE E ABBINAMENTI

Misura Stevia in cucina: idee e suggerimenti per non rinunciare alla dolcezza e rimanere in forma.

...

NATURALMENTE DOLCE
Zero calorie*

La stevia, una pianta dalle incredibili qualità. Scopri di più!

...